Accolta la proposta ADBI per estendere il servizio di assistenza ragazzi presso il Centro sportivo

martedì 01/08/2017

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 
Accolta la proposta ADBI per estendere il servizio di assistenza ragazzi presso il Centro sportivo

ADBI registra un altro successo per favorire la conciliazione vita/lavoro ed ampliare la gamma dei servizi disponibili per la cura dei nostri figli.

In aprile ADBI ha chiesto al CASC di estendere i servizi di assistenza e intrattenimento, attualmente forniti presso il Centro sportivo per i ragazzi fino a 14 anni su base giornaliera o settimanale per i periodi interessati dalle vacanze scolastiche (Natale, Pasqua, periodo estivo), anche alle giornate lavorative ma festive secondo il calendario scolastico (c.d. ponti scolastici) e in occasione di interruzione scolastica per seggio elettorale.

La possibilità di fruire di tali servizi - da tempo apprezzati dalle famiglie - in tutte le giornate di interruzione delle lezioni consente infatti ai genitori di non affannarsi alla ricerca di soluzioni spot e ai ragazzi di svolgere attività ricreative e sportive in un contesto di professionalità, socializzazione e sicurezza.     

Dando conferma della disponibilità a sostenere le iniziative tese ad agevolare la vita dei dipendenti della Banca d’Italia, il CASC ha accolto questa sollecitazione di ADBI. È stato quindi acquisito l’impegno dell’associazione che offre il servizio di assistenza ragazzi ad estendere il servizio anche ai ponti scolastici ed altre eventuali interruzioni a partire dall’avvio del prossimo anno scolastico; il CASC darà prossimamente adeguata informativa sulle specifiche condizioni  di offerta tramite un’apposita circolare indirizzata ai soci. Siamo certe che tale iniziativa verrà accolta favorevolmente.

luglio 2007-luglio 2017:
10 anni di storia della nostra associazione

Abbiamo festeggiato questo importante traguardo con due eventi: un incontro sul tema Donne e Fintech che si è tenuto il 12 dicembre a Milano e un  incontro con le associazioni sorelle che si è svolto il 15 dicembre a Roma.

Con l’occasione proponiamo per ogni anno di attività un buon motivo per iscriversi, ovvero 10 ottime ragioni per diventare socie ADBI.

Buone notizie

Una rubrica dedicata alle buone notizie e buone prassi, dedicata alle iniziative che aiutano a conciliare vita e lavoro, che combattono i comportamenti sessisti e discriminatori. Inviate anche voi notizie scrivendo a: webmaster@adbi-online.it

Valore D Pari o dispare Rete Armida