L’ADBI ricorda Valeria Solesin, uccisa nei barbari attentati di Parigi

martedì 17/11/2015

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 
L’ADBI ricorda Valeria Solesin, uccisa nei barbari attentati di Parigi

Il CD dell’ADBI si unisce al cordoglio dei familiari della ricercatrice italiana Valeria Solesin vittima dell’atto terroristico che ha colpito la Francia venerdì 13 novembre.
La stima per una giovane e brillante mente, che aveva cercato all’estero la possibilità di estendere i suoi studi di dottorato, acuisce la rabbia e lo sgomento verso la violenza che ha spezzato i suoi sogni ed ha impoverito tutti noi di una valida donnai mpegnata nella ricerca e nel sociale.
Valeria vogliamo ricordarla con le sue parole: “Allez les filles, au travail!”

 

L'articolo di Valeria Solesin su Il Sole 24 ore

“Avanti ragazze, al lavoro!” Lo studio di Valeria Solesin sull'occupazione delle donne in Francia e Italia

Buone notizie

Una rubrica dedicata alle buone notizie e buone prassi, dedicata alle iniziative che aiutano a conciliare vita e lavoro, che combattono i comportamenti sessisti e discriminatori. Inviate anche voi notizie scrivendo a: webmaster@adbi-online.it

Valore D Pari o dispare Rete Armida