Christine Lagarde: complotto contro le donne impoverisce il mondo

mercoledì 25/02/2015

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 
Christine Lagarde: complotto contro le donne impoverisce il mondo

(RaiNews.it) Christine Lagarde, alla guida del Fondo Monetario Internazionale, lancia un "j'accuse" contro un "complotto" che impedisce alle donne di dare il loro contributo attivo al benessere del mondo. Una delle donne più potenti al mondo, la direttrice del Fondo Monetario Internazionale, scrive nel suo blog: "In troppi Paesi, troppe limitazioni legali cospirano contro le donne, impedendo loro di essere economicamente attive". "In un mondo alla ricerca di crescita - continua Lagarde - le donne potrebbero contribuire a trovarla, se solo si imbattessero in un terreno da gioco regolare e non in un campo pieno di insidie".

Prima donna a guidare l'Fmi, Lagarde ha rinnovato l'invito alle istituzioni finanziarie internazionali a rafforzare il ruolo delle donne nelle economie del mondo, sottolineando come questo atteggiamento migliorerebbe le prospettive di crescita e di sviluppo. Argomenti ancora più validi laddove vi sia una recessione economica o una popolazione in rapido invecchiamento, come ad esempio il Giappone.

Buone notizie

Una rubrica dedicata alle buone notizie e buone prassi, dedicata alle iniziative che aiutano a conciliare vita e lavoro, che combattono i comportamenti sessisti e discriminatori. Inviate anche voi notizie scrivendo a: webmaster@adbi-online.it

Valore D Pari o dispare Rete Armida