"Figli, lavoro, amici": il piano C di Riccarda Zezza

martedì 27/01/2015

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 
"Figli, lavoro, amici": il piano C di Riccarda Zezza

Una scuola-quadri per le donne. Un progetto dedicato alle donne e realizzato dalle donne che ha come punto centrale il lavoro (leggi qui). Lavoro è libertà, indipendenza, autonomia. Spesso le donne si trovano davanti a un bivio drammatico: i figli o il lavoro?

E la strada per loro è in salita. Vogliamo raccontare alle donne giovani come altre prima di loro ce l'hanno fatta. Una carrellata di best practice. Perché le alleate più forti delle donne sono le altre donne.

Come Riccarda Zezza, 40 anni, due figli. Una carriera importante nelle multinazionali, sempre in viaggio per il mondo. Riccarda ha lasciato le aziende che hanno modi e tempi incompatibili con la vita e ha inventato e realizzato un luogo dove le donne, i figli e il lavoro non siano nemici. Si chiama Piano C. Ce ne parla qui e ci dice quali sono le tre cose che ha imparato dalla sua esperienza di Cinzia Sasso

Secondo voi esiste il piano C?

luglio 2007-luglio 2017:
10 anni di storia della nostra associazione

Sono in programma eventi o approfondimenti per festeggiare questo importante traguardo, alcuni riservati alle socie ed altri che avremo il piacere di condividere con tutte.

Per novembre segnaliamo l’incontro con magistrate e avvocate sulla violenza di genere previsto il 24.

Con l’occasione proponiamo per ogni anno di attività un buon motivo per iscriversi, ovvero 10 ottime ragioni per diventare socie ADBI.

Buone notizie

Una rubrica dedicata alle buone notizie e buone prassi, dedicata alle iniziative che aiutano a conciliare vita e lavoro, che combattono i comportamenti sessisti e discriminatori. Inviate anche voi notizie scrivendo a: webmaster@adbi-online.it

Valore D Pari o dispare Rete Armida